logotype

LA STELLA COMETA

C'era una volta nel nero universo
fra milioni di stelle più o meno brillanti,
una stellina piccola e timida
che aveva due occhi come diamanti.

Ma non c'era nessuno che la notasse
fra quei pianeti grossi e spocchiosi,
erano tutti pieni di luce
gonfi antipatici e un pò vanitosi!

In una notte d'inverno la piccola stella
volò silenziosa vicino alla luna,
poi  balbettando timidamente 
le chiese consigli amicizia e fortuna.

"Nessuno mi ama non servo a nessuno!"
le disse piangendo tristemente la stella,
"non brillo, non scaldo e non so ruotare...
vorrei far del bene, vorrei illuminare."

Allora la luna guardandola in volto
sorridendo le disse:" nessuno ti nota?
stellina cara non preoccuparti ..."
e con una magia le regalò la coda.

Da quel giorno la Cometa non fu più sola e triste
volò spargendo luce al mondo e ai suoi abitanti,
illuminò il Natale e tutti i giorni grigi
donò amore e magia agli esseri viventi!



Questa filastrocca fa parte di una raccolta dal titolo: "LE GIOSTRE DI NATALE"
Share

Copyright © 2011-2017 matildeventura.eu Powered by Matilde Ventura.
All Rights Reserved.

Sito realizzato da Massimo Masella